x
Casa Nadi: Le forze del benessere

Casa Nadi: Le forze del benessere

Come nasce

Casa Nadi è un’associazione: ASD e APS, nata con l’intento di essere un luogo intimo, accogliente, familiare, raccolto, umile e colorato che vibra dell’unione sinergica di tradizioni di cura antiche e moderne nel promuovere la cura della persona e nel diffondere queste preziose conoscenze, affinchè si espanda la prospettiva nell’osservare le cose da punti di vista diversi, per tornare a realizzare ciò che si è al di là di ogni cosa, ritrovando la forza del benessere.

Originariamente, Casa Nadi nasce come centro yoga e di biotransenergetica, dove con incontri individuali o di gruppo si approfondisce la pratica che tocca il cuore, in un viaggio di ascolto e consapevolezza interiore, verso la riunificazione del corpo con la mente, il cuore e lo spirito.

Con l’andare del tempo, in questo luogo, professionisti diversi si sono uniti intorno a questo intento comune, offrendo ai soci la possibilità di fare esperienza di yoga, biotransenergetica, meditazione buddhista, incontri ayurvedici, trattamenti ayurvedici, trattamenti tuina,  agopuntura, reflessologia plantare, campane tibetane, arteterapia e teatro. E oltre a questi scambi, si organizzano conferenze a tema, workshop, formazioni, approfondimenti di varia natura, che coinvolgono il mondo adulto e anche infantile, per crescere insieme, nell’intento della diffusione del sapere che riporta benessere e cura in noi e nel mondo.

In questo luogo risuona l’impegno di coltivare dal cuore le qualità della collaborazione, dell’unione che fa la forza, della condivisione, dell’entusiasmo, della vitalità, del sostegno reciproco nella presenza affidabile e amorevole in ogni passo di ciascuno di noi, nella semplicità e nella passione che ci accomuna e dà forza alla vita.

E’ un progetto in espansione, che sta avendo l’occasione di conoscere professionisti esterni che contribuiscono a questo meraviglioso intento di diffusione, cura e benessere a Concorezzo, a Milano, in giro per l’Italia e nel mondo.

 

 

Leave a reply